Marco C

thumbnail

Marco Ciccioni – Tromba e percussioni Nato nel 1974 a Rimini, muove i suoi primi passi verso la musica all’età di 6 anni. Inizia suonando la fisarmonica, con ottimi risultati: campione d’Italia a 10 anni e un brillante sesto posto ai campionati del mondo di Parigi. Si iscrive al Liceo Lettimi di Rimini all’età di 13 anni e la decisione di studiare un nuovo strumento a fiato lo porta a scegliere la tromba. La voglia di imparare diventa sempre più forte tanto da decidere di proseguire e terminare i suoi studi al Conservatorio di Cesena.
Viene successivamente chiamato a suonare in diverse orchestre di musica classica ma la sua vera passione per il rhythm and blues lo porta a fondare insieme ad altri amici musicisti la band Quinta Dimensione. Con il loro repertorio, che spaziava da brani dei Blues Brothers e James Brown fino ad arrivare ad Aretha Franklin, vinsero diversi concorsi in Romagna, arrivando persino ad aprire gli spettacoli del comico Beppe Grillo. Dallo scioglimento del gruppo e per diversi anni non ha più fatto parte di nessun complesso musicale, continuando però a suonare per sè stesso e avvicinandosi al mondo delle percussioni (scoprendo una nuova ed inasettata passione) in maniera autodidatta. Infine nel 2008 la chiamata dei         Jamiromania e l’entrata in pianta stabile nella band.