Ivan

thumbnail

Ivan Fabbri – Voce Nato a Rimini nel 1971 muove i primi passi nel mondo dello spettacolo esibendosi come imitatore di personaggi televisivi e intrattenitore in diversi contesti artistici della sua zona. Decide quindi di frequentare la scuola di teatro di Riccione, diretta dal grande Giorgio Albertazzi, per studiare dizione e recitazione. Ancora ventenne partecipa al Festival di Ariccia in onda su Rai 1 e condotto da Teddy Reno insieme a Rita Pavone, dando prova fin da giovane del suo talento come frontman davanti a grandi palcoscenici. Prende quindi parte al festival di San Marino in qualità di cantante con un pezzo inedito, scritto a quattro mani insieme al produttore Lorenzo Sebastiani, che lo porta a vincere il premio “Guglielmo Marconi” come canzone più radiofonica.
Collabora quindi con Radio Gamma per la produzione di un disco inedito composto da 10 brani, il tutto registrato a Ravenna al Top recording Studio di Pietro Benini (collaboratore di alcuni grandi artisti italiani tra cui Gino Paoli, Adriano Celentano, Ornella Vanoni) con l’ausilio di grandi turnisti come Lele Melotti alla batteria, Cesare Chiodo al basso e Mauro Gardella alle chitarre. Dopo la parentesi con diverse rock-cover band del riminese (tra cui White Noise e Lady Miami), nel 2007 inizia l’avventura con i Jamiromania e insieme ad essa anche la opportunità di dare spazio a tutto il suo estro esplosivo.